La metrica EIGRP si basa su specifici valori K che indicano:

K1 = Bandwidth = 1

K2 = Loading = 0

K3 = Delay = 1

K4 = K5 = Reliability = 0

MTU è un parametro incluso negli aggiornamenti di routing, ma non è usato per il calcolo della metrica

 

 

EIGRP utilizza una metrica, quindi, composita e complessa per determinare il best-path attraverso:

 

Bandwidth = il più basso valore esistente lungo il percorso tra sorgente e destinazione

Delay = La somma delle interface-delay lungo il percorso

 

 

I seguenti criteri possono essere usati ma non raccomandati:

 

Reliability = rappresenta il peggior valore di affidabilità basato su keepalives, tra sorgente  destinazione

Loading = rappresenta il peggior valore di carico di un link tra sorgente e destinazione, calcolato sul valore di  packet-rate e la banda configurata su base interface

MTU = rappresenta il più piccolo valore di MTU lungo il percorso

 

 

La formula per calcolare il valore di metrica EIGRP è la seguente:

 

metric = [ ( 10^7 : least bandwidth ) + sommatoria delay ] x 256

 

 

  • - Least Bandwidth = è il valore minimo di banda presente lungo il percorso dalla sorgente alla destinazione ed è espresso in Kbit/sec;
  • - Sommatoria Delay = è la somma di tutti i delay associati alle interfacce di uscita attraversati dal percorso compresa l'interfaccia verso la destinazione ed è espresso in decine di microsecondi

 

 

eigrp 3

 

NOTA:

Il delay della interfaccia da sommare deve essere misurato in "decine di microsecondi" ma l'unità di misura che otteniamo dai comandi show interface oppure show ip eigrp topology sono indicati in "unità di microsecondi" e pertanto per utilizzare correttamente la formula è necessario una conversione attraverso questa regola:

 

se N è il numero da convertire

 

N10-usec = N1-usec : 10

 

N1-usec = N10-usec 10

 

Se un router riceve due routes EIGRP per la stessa destinazione, inserisce nella sua RIB quella con metrica inferiore.

 

Si consiglia configurare manualmente il valore di banda su collegamenti WAN seriali in modo da rispettare la velocità effettiva utilizzata sul link; questa configurazione è implementabile dal comando bandwidth