Il PHB (Per-Hop Behaviour) è un particolare trattamento relativo alle differenti classi di servizio che un nodo di rete deve assegnare su base QoS per determinati pacchetti che transitano per essi

 

 il PHB associato al DSCP (Differentiated Services CodePoint) utilizza una marcatura, anche detta colorazione, dove ad ogni colore identificato dal codice DSCP è associata una modalità di trattamento del pacchetto con allocazione di risorse (packet-scheduling, queueing,policing, drop probability, shaping, sla):

 

  • - il PHB di default (RFC 2474)  esiste in tutti i nodi di rete e rappresenta il servizio Best-Effort: con questa modalità il nodo di rete si occupa di inoltrare il maggior numero possibile di pacchetti (traffico) in rispetto a varie politiche di gestione delle risorse
  • - il PHB di tipo class-selector (RFC 2474) fornisce una probabilità di consegna dei pacchetti entro un determinato tempo e sono definiti otto codici

class selector

 

  • - PHB di tipo EF Expedited Forwarding (RFC 2598) prevede un trattamento di inoltro dei pacchetti su base servizio con banda minima garantita e può essere implementato attraverso - meccanismi quali lo scheduling PQ (Priority Queueing) e scheduling WFQ (Weighted Fair Queueing); il codice DSCP raccomandato per questo servizio = 101110 (46)

- PHB di tipo AF Assured Forwarding (RFC 2597) prevede la definizione di x classi indipendenti (quattro classi di servizio) ed y livelli differenti di priorità di scarto (tre livelli di drop); viene definito dalla notazione AFxy dove per convenzione più è basso il valore di y minore è la probabilità di scarto (drop precedence)

 

AFxy

 

 

 

 

  •